lunedì 22 dicembre 2008

Tributo a Rubber

Protagonista della serie One piece questo ragazzo apparentemente tonto è realmente un tonto di prima categoria. E' tanto impaziente quanto imprevedibile sebbene abbia un carattere molto semplice senza lati oscuri. Non sa cosa sia la paura (eccetto quando ha conosciuto con Sanji la dottoressa Kureha dell'isola di Drum, soprannominata “la strega”) e sarà sempre pronto a mettersi in gioco contro chiunque, fosse anche invincibile, ignorando tutti i rischi e le conseguenze che potrebbero anche portarlo a morte certa. la determinazione e la forza di volontà non gli mancheranno mai come nemmeno i guai e situazioni assurde (chissà sotto quale stella è nato?!). Si potrebbe dire che egli è esattamente come appare ma non sarebbe del tutto corretto, infatti anche se il suo fisico non lo dimostra subito è un'arma letale. Da piccolo mangiò per caso un “frutto del mare”,un genere di frutto dalle straordinarie capacità in grado di donare grandi poteri con un'unica conseguenza negativa, ovvero la perdita inesorabile della capacità di nuotare e quindi anche quella di galleggiare. Quello che divorò gli ha reso il suo corpo di gomma ed adesso sfrutta questa sua caratteristica al meglio allungando gli arti per colpire il nemico a distanza oppure gonfiandosi come un pallone in modo tale da respingere i colpi di cannone. La tecnica che usa più spesso è il “mitra gam gam” che consiste in una raffica di pugni sferrati ad una velocità pazzesca con le braccia che si allungano sempre di più utilizzando l'enorme elasticità che ha acquisito con il famoso frutto.
Gli verrà dato il soprannome “cappello di paglia” per il fatto che porta sempre con se da quando era un bambino un cappello di paglia sul quale ha fatto una promessa ad un particolare pirata dal quale ha compreso cosa significhi conoscere la differenza tra essere forti e dimostrare di essere forti. Indossa sempre dei jeens che gli arrivano fino alle ginocchia, dei sandali e una sorta di maglietta senza maniche (d'altronde visto che deve deformare il suo corpo non può indossare molta roba). Nel suo viaggio affronterà un'infinità di avversari e mostri di ogni tipo con una ciurma che sarà esattamente come una famiglia (sempre pronti a sgridarlo, a tiralo fuori dai guai e ad espandersi sempre di più senza preavviso). Sebbene per colpa del suo carattere si lancia allo sbaraglio, visto che odia terribilmente stare con le mani in mano, vuole solo evitare che i suoi membri si mettano in pericolo inutilmente.


2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Dock!!! Alla fine sono riuscito a vederlo questo tributo!xD Bello... mi piace la presentazione che hai scritto, hai inquadrato bene ke razza de tipo c'hanno come capitano i nostri amici pirati!!!xDDD Poi il video è fatto veramente bene, bella colonna sonora... xò inquadra solo la prima parte del anime...nn sn neanke entrati nel grande blue a quel pto! Avrei voluto veder x bene il suo Third gear!!
vabbè vado... ci sentiamo presto!!!;D ciaooooo

bloggers in cerca di idee ha detto...

ottimo stile!
normalmente si dice che chi trova un amico trova un tesoro...
molto meglio invece trovare un collaboratore valido!

con tutte le visite al sito che ci procurerai, neos l'eroe, un vero tesoro si materializzerà in un batter d'occhio

Related Posts with Thumbnails